Twitter Observer

Echi dalla Twittersfera #7

Scritto il: 25 Ottobre 2009 in: Articoli

Bentornati

cari lettori, anche questa settimana eccoci al consueto appuntamento con il meglio delle notizie dalla Twittersfera. Come avrete potuto notare questo è anche l'unico post della settimana. Ho avuto davvero poco tempo da dedicare a questo blog, spero di poter recuperare in questa che verrà

Novità su Twitter Observer

lo sviluppo su questo blog continua senza sosta, dopo aver sistemato alcuni bug ho deciso di introdurre uno strumento per segnalare errori e imprecisioni che potreste trovare nei miei post; quando visualizzerete un articolo in fondo allo stesso troverete il link per segnalare l'errore, il vostro nome e l'email sono del tutto facoltativi, basterà solo descrivere quello che non va nell'articolo!

Echi dalla Twittersfera 6

Scritto il: 19 Ottobre 2009 in: Articoli

Bentornati

cari lettori, nuova puntata di echi dalla Twittersfera che va in onda oggi a causa di alcuni impegni del sottoscritto, ma nonostante ciò i link di oggi sono molto interessanti!

Twisst, ora i tweet giungono dallo spazio profondo!

Scritto il: 19 Ottobre 2009 in: Articoli

Lo spazio sconfinato e sconosciuto ha sempre destato la curiosità degli essere umani, oggi grazie a Twitter potremo ricevere messaggi dallo spazio, infatti un team di scienziati Olandesi ha realizzato, Twissl, un interessante mashup che ci permette di essere avvertiti con un tweet quando la stazione spaziale internazionale sta orbitando sopra di noi.

Twisst, ora i tweet giungono dallo spazio profondo!

Tutto quello che devi fare è seguire @twisst e scrivere nella biografia del tuo account la località nella quale ti trovi. Twisst raccomanda di utilizzare un formato del tipo, Citta, Nazione, ma anche la sola nazione o le coordinate geografiche vanno bene, se Twisst non riuscirà a trovare lal tua posizione ti avvertirà con un tweet.
Fatto questo non ti resterà che aspettare con la testa rivolta alle stelle che la stazione spaziale passi sopra di te.

Your Faves Widget, visualizza i tuoi tweet favoriti nel tuo blog

Scritto il: 17 Ottobre 2009 in: Recensioni

Twitter mette a disposizione della sezione goodies una serie di widget per poter incorporare il proprio profilo Twitter nel nostro blog oppure su Myspace o Facebook.
Il widget in questione permette di condividere i nostri tweet favoriti ovvero quelli da noi contrassegnati con la stella. Questo nuovo widget, ampiamente personabilizzabile, sarà molto apprezzato da tutti quelli che sono soliti usare la stellina come una sorta di bookmark per i tweet.

Your Faves Widget, visualizza i tuoi tweet favoriti nel tuo blog

Una cosa molto interessante di questo widget è che permette di poter visualizzare i tweet preferiti di un qualsiasi utente (tranne gli account privati), in questo modo potremo seguire i link reputati più interessanti dei nostri contatti preferiti, aumentando le possibilità di condivisione degli stessi.

Twitter introduce nuove misure per combattere lo spam

Scritto il: 16 Ottobre 2009 in: Articoli

Lo spam su Internet è uno dei fenomeni più diffusi, chi non ha trovato almeno una volta nella propria casella di mail un messaggio indesiderato che pubblicizzava chissà quale pillola miracolosa? Purtroppo questo fenomeno non risparmia neanche Twitter. Lo spam su Twitter si presenta sotto forma di profili che hanno un elevato numero di persone che seguono e che pubblicano link malevoli, spesso capita di ricevere richieste di amicizia da questi tipi di profili che nella maggior parte dei casi utilizzano come avatar una foto di una donna.
Per combattere questa piaga Twitter ha introdotto il link Report as Spam

Twitter introduce nuove misure per combattere lo spam

Dopo essersi collegati alla pagina del profilo sospetto potrete segnalare con questo link che si trova nel menu a scomparsa o come link esplicito nella colonna di destra sotto la voce Action per segnalare a Twitter che ritenete quel profilo come spam.

Twitter introduce nuove misure per combattere lo spam

La segnalazione non comporta l'eliminazione immediata del profilo che come ho detto verrà controllato e verificato in base ad una serie di criteri dal Twitter’s Trust and Safety Team. Una volta cliccato sul link Report as Spam automaticamente l'utente sarà bloccato.

Se volete approfondire largomento vi consiglio di leggere le The Twitter Rules dove sono indicati i comportamenti considerati come spam.
Sicuramente quest'azione intrapresa da Twitter nella lotta contro lo spam non sarà quella decisiva ma sicuramente aiuterà a ripulire la piattaforma da molti account dannosi.

Lucky Twit trova il vincitore dei tuoi concorsi in un click

Scritto il: 13 Ottobre 2009 in: Recensioni

I concorsi a premi sono sempre stati molto popolari nel mondo dei Blog, per una serie di motivi. Ovviamente Twitter non poteva essere da meno, infatti i contest pubblicizzati sulla piattaforma di microblogging sono sempre di più. Tanto che esiste un sito web, Freezly, che permette di tenere traccia quelli in corso e di scoprirne nuovi. Oggi grazie a Lucky Twit tutti quelli che indicono concorsi possono fare affidamento ad un comodo tool web per estrarre a sorte il vincitore!

Usa twitter per trovare il vincitore dei tuoi  tweet

Lucky Twit è davvero semplice da utilizzare basta inserire l'hashtag del proprio concorso e cliccare sul pulsante "Spin", e in un attimo avrete il nome del vincitore del vostro concorso. Nulla di eclatante, ma se doveste decidere che indire un concorso su Twitter questo è il metodo più semplice per trovare il vostro vincitore.

Echi dalla Twittersfera 5

Scritto il: 11 Ottobre 2009 in: Articoli

Bentornati

cari lettori ecco la nuova puntata di Echi dalla Twittersfera, anche questa settimana è ricca di interessanti novità su Twitter quindi non perdiamo tempo ed ecco tutte le risorso più interessanti. Vi consiglio di leggere l'articolo su Meemi e soprattutto di provarlo è davvero un'ottima piattaforma per diffondere le vostre idee/esperienze/pensieri.

Video

Twitter spopola anche nel settore video.

#appwednesday

Twitter lancia una directory non ufficiale delle applicazioni per Twitter con #appwednesday, grazie a questo hashrag potrete aiutare le vostre applicazioni preferite di Twitter a diventare più popolari.

Controlla il tuo pc o il tuo mac direttamente da Twitter grazie a TweetMyPC

Scritto il: 8 Ottobre 2009 in: Recensioni

Leggendo le pagine di questo blog, avrete letto le recensioni delle più disparate applicazioni che si basano su Twitter alcune più decorative o ludiche altre molto più interessanti ed utili nel nostro quotidiano utilizzo di Twitter.
Oggi vi voglio parlare di un'applicazione che sicuramente vi sarà utile e che porterà la vostra esperienza nel mondo del microblogging ad un livello superiore, infatti grazie a Tweet My PC e alla suo contro parte Mac Tweet My Mac potrete controllare il vostro personal computer direttamente da Twitter .

Controlla il tuo pc o il tuo mac direttamente da Twitter con TweetMyPC

Utilizzare Tweet My PC/Mac è di una semplicità disarmante, infatti dopo averlo installato (per la versione Windows è richiesta la presenza sul pc del framework .Net) è necessario creare un nuovo account Twitter impostare sul software le credenziali di accesso e assicurarsi che il nuovo account segua il nostro account che utilizziamo e normalmente che sarà anche quello usato per inviare i comandi al nostro PC.
La creazione di un nuovo account è consigliata per motivi di sicurezza (io inoltre vi suggerisco di impostare come privato il nuovo account) in modo che solo voi (o persone di vostra fiducia) possano controllare il PC.
Fatto questo dovete solo inviare i comandi, come normali tweet, (trovate la lista completa sul sito del software) al nuovo profilo e Tweet My PC si occuperà di eseguirli, la lista di comandi permette di compiere le operazioni più comuni e nuovi comandi saranno implementati con le nuove versioni.
Sono sicuro che troverete molti usi creativi per questa semplice ma utilissima applicazione, inoltre Tweet My PC è completamente open source!

I primi 16 tweet non si scordano mai

Scritto il: 7 Ottobre 2009 in: Recensioni

My tweet 16 i primi 16 tweet non si scordano mai

Parafrasando il detto "il primo amore non si scorda mai" possiamo dire: "il primo tweet non si scorda mai", però a causa del logorio della vita moderna la nostra memoria può fare cilecca. In questo caso allora possiamo utilizzare My Tweet 16 una semplice utility che ci mostra i nostri primi 16 tweet. Il risultato però non è se abbiamo già scritto più di 3000 tweet. Nel mio caso scopro che il mio primo tweet è stato: "Reading Feed" scritto il 14 Aprile del 2008 e il tuo?

Collegamenti:

My Tweet 16
My Tweet 16 su Twitter

3 applicazioni per usare Twitter al lavoro senza essere scoperti dal vostro capo

Scritto il: 5 Ottobre 2009 in: Articoli

Ormai è assodato che Twitter può creare dipendenza e quindi ogni momento della giornata è quello buono per inviare un tweet o per leggere quello che stanno scrivendo i nostri amici, soprattutto quando siamo al lavoro, purtroppo farsi vedere in un contesto lavorativo con la pagina di Twitter sempre aperte può essere controproducente, quindi per aiutarvi a togliere le castagne dal fuoco vi presento 3 ottime applicazioni per utilizzare Twitter al lavoro senza essere scoperti dal vostro capo o dai colleghi.

SpreadTweet

3 applicazioni per usare Twitter al lavoro senza essere scoperti dal vostro capo

Spreadtweet è un'applicazione sviluppata in Adobe AIR (quindi multi piattaforma) che ha l'aspetto di un foglio di calcolo, e può assumere l'aspetto di Office 2003 e 2007 o di Office OSX in modo tale che possiate scegliere in base alla versione installata sul vostro computer. Spreadtweet offre le funzioni base di un client Twitter.

Quitter

3 applicazioni per usare Twitter al lavoro senza essere scoperti dal vostro capo

Quitter invece è indicato per quei lavoratori che si trovano spesso ad utilizzare il prompt dei comandi di Windows, infatti Quitter è un piccolisimo file eseguibile (solo 105k) che funziona dal prompt dei comandi. Le caratteristiche positive sono rappresentare sicuramente dalla dimensione del file e dalla possibilità di poter organizzare i propri contatti di Twitter in gruppi e la compressione automatica dei link tramite il servizio offerto da TinyURL. Di contro è necessario avere installato sul proprio computer il framework .NET 2.0

TwInbox

3 applicazioni per usare Twitter al lavoro senza essere scoperti dal vostro capo

TwInbox è l'applicazione che reputo la migliore del lotto, questa si integra con Microsoft Outlook, grazie a questo plug-in potrai trasformare il client di posta in un perfetto client per Twitter con una ricca serie di funzionalità e potrete sempre dire di stare aspettando l'email da un cliente mentre tweettate!