Twitter Observer

Guida ai comandi di testo di Twitter

Scritto il: 4 2009 in: Articoli

Per gestire Twitter esistono numerosissimi client ed applicazioni sviluppate nei più disparati linguaggi di programmazione.

Spesso scegliere tra questi programmi quello che si adatta meglio alle nostre esigenze può risultare difficile. Oppore ci troviamo in situazioni tali da non poterli utilizzare, allora il client migliore risulta essere il sito stesso di Twitter.

Infatti oltre al normale invio di un tweet operazioni abbiamo a disposizione una serie di comandi che è bene conoscere.

FAV nome_utente: contrassegna l'ultimo tweet dell'utente indicato, tra i favoriti.
STATS: restituisce il numero di followers, following e la tua bio.
D nome_utente + messaggio: invia un messaggio privato
@nome_utente + messaggio: invia un messaggio ad un'utente che verrà salvato nella sezione mentions del suo profilo.
WHOIS nome_utente: visualizza le informazioni del profilo dell'utente (Il profilo deve essere pubblico).
GET nome_utente: mostra l'ultimo tweet dell'utente.
NUDGE nome_utente: invita l'utente ad aggiornare il suo Twitter.

ON: attiva tutte le notifiche telefoniche.
OFF: disattiva tutte le notifiche telefoniche
STOP, QUIT: blocca l'invio di tutti i messaggi sul tuo telefono
ON nome_utente: attiva la notifica dei messaggi sul telefono per l'eutente specificato.
OFF nome_utente: disattiva la notifica dei messaggi sul telefono per l'utente specificato.
FOLLOW nome_utente: permette di suguire i tweet di uno specifico utente sul tuo telefono.
LEAVE nome_utente: smette di ricevere i tweet di uno specifico utente sul tuo telefono.


Precisazioni sui comandi

Alcuni chiarimenti sull'uso e sul comportamento dei comandi sopra descritti è opportuno:

Per quanto riguarda i Messaggi diretti, essi sono inviabili solo se la persono a cui volete mandarlo vi segue a sua volta.
Se si esegue il comnado FOLLOW su un'utente che non si seguiva automaticamente questo verrà aggiunto alla lista delle persone che si seguono.
I comandi FOLLOW/LEAVE nome_utente sono identici ai comandi ON/OFF nome_utente

Conclusioni

Questi sono i comandi base per utilizzare Twitter al meglio direttamente dall'interfaccia web, si condideri che la maggiorparte di queste operazioni può essere compiuta senza scrivere questi comandi, ma utilizzando l'interfaccia messa a disposizione da Twitter.
Una volta appresi questi comandi potete continuare l'esplorazione della twittersfera spostando la vostra attenzione su i RE-Tweet, e degli #hashtag

Hai trovato degli errori o delle imprecisioni nell'articolo? Segnalami quello che non va, ti ringrazio in anticipo